Pratiche Ambientali

Verifica assoggettabilità VIA regionali e provinciali.

Il Decreto del 30/03/2015 contiene le Linee guida per la verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale dei progetti di competenza delle regioni e province autonome, previsto dall’articolo 15 del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, convertito,...

Corso di formazione su Direttiva IED e DM 272/2014.

Recepimento Direttiva IED e DM 272/2014: AIA, Relazione di Riferimento e verifica di qualità del suolo e sottosuolo. Il D.Lgs. 46/2014, in vigore dall’11 aprile 2014, ha introdotto nella normativa italiana relativa all’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) le...

Corso di formazione su diagnosi energetica e sistemi di gestione.

D.Lgs. 102/14: diagnosi energetica e sistemi di gestione per Energivori e Grandi Imprese. L’art. 8 del D.Lgs. 4 luglio 2014 n.102, recepimento della Direttiva  2012/27/UE, introduce l’obbligo della Diagnosi Energetica per le attività a forte consumo di energia e per...

AIA e Relazione di Riferimento nel D.M. 272/14.

In vigore la relazione di riferimento per i gestori di installazioni soggette ad AIA. Sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 4 del 7 gennaio 2015 è stato pubblicato il Comunicato del Ministero dell’Ambiente, che informa dell’adozione del D.M. 272/14,...

Classificazione rifiuti pericolosi: news.

Analisi comparativa tra la classificazione rifiuti pericolosi del Regolamento 1357/2014 UE e la precedente Decisione 2000/562/CE. Come segnalato la settimana scorsa, sono state recentemente pubblicate norme nazionali e/o comunitarie che riguardano gli adempimenti...

Rifiuti pericolosi: classificazione, SISTRI e MUD 2015

A dicembre pubblicate nuove norme in materia di rifiuti pericolosi Recentemente sono state pubblicate norme nazionali e/o comunitarie relativamente agli adempimenti relativi alla classificazione e gestione rifiuti pericolosi. Di seguito si riassumono le principali...

Specificità nell’iter di approvazione del DM 272/14.

Con la pubblicazione sulla GU del 7 gennaio 2015 si è giunti all’adozione del DM 272/14, che ha visto un iter abbastanza articolato. Il D.Lgs. 46/2014 , in vigore dall’11 aprile 2014, correttivo del TU Ambientale (D.Lgs. 152/2006 s.m.i.), ha introdotto nella...

Novità sul SISTRI in vigore dal 3 marzo 2014.

Da oggi ha piena applicazione il SISTRI, che tuttavia potrà essere oggetto ancora di modifiche, come precisato dal Ministero dell’Ambiente sul sito dedicato. In particolare, oltre a ricordare i soggetti ai quali, ex DECRETO-LEGGE 31 agosto 2013, n. 101, si...

A.U.A. (Autorizzazione Unica Ambientale): istruzioni per l'uso

L’Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.) è il provvedimento istituito dal D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 che incorpora in un unico titolo fino a sette diversi titoli abilitativi in campo ambientale richiesti dalle vigenti normative di settore: l’autorizzazione...

Sinora nessuna proroga per la scadenza Sistri del 3 marzo 2014

Ricordiamo che al momento non ci sono proroghe od esclusioni nell’applicazione della norma, che prescrive per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi, nonché per i comuni e le imprese di trasporto dei rifiuti urbani del territorio della regione Campania, la...

SISTRI obbligatorio per gestori e trasportatori

Dal 1 ottobre entra in vigore il Sistri, in forma semplificata, in attesa di una applicazione estesa a tutta la filiera dei rifiuti pericolosi ed ai Comuni ed imprese di trasporto dei rifiuti urbani per il solo territorio della Regione Campania dal 3 marzo 2014. Il...

Pratiche ambientali

Grazie ai propri tecnici e ad una consolidata rete di specialisti, Sindar è in grado di fornire assistenza qualificata su una vasta gamma di tematiche ambientali: dalle pratiche autorizzative, agli adempimenti del T.U. ambientale (D.Lgs. 152/06 s.m.i.), fino a...

Normativa sull'AIA

Segnaliamo sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare la raccolta della normativa relativa all’Autorizzazione Ambientale Integrata.

Chiarimenti sull'applicazione della L. 123/07

Nella Circolare il Ministero fornisce ulteriori chiarimenti ed alcune integrazioni rispetto a quanto già riportato nella Circolare del 22 agosto 2007, chiarimenti formulati dopo un’attenta analisi delle questioni inerenti l’applicazione della legge, in...