logo seveso 3

Tutte le informazioni con un click

La Direttiva Seveso III sui rischi di incidenti rilevanti ha grande incidenza su tutto il panorama industriale nazionale e comunitario. Informazioni, aggiornamenti, domande e risposte, approfondimenti sono però dispersi nel web e di non facile reperibilità.
Si intende con questo sito, specificatamente sviluppato, raccogliere tutte le informazioni pubblicate sull’argomento e darne una chiave di lettura unitaria e “ufficiale”. Sono inoltre consultabili approfondimenti, punti controversi, analisi di specifici settori, strumenti ed editoria.

ISO 45001: un significativo passo avanti verso la pubblicazione.

Il periodo di votazione della ISO/DIS 45001.2 (19 maggio-13 luglio) si è concluso registrando l’88% di voti favorevoli (minimo richiesto 66%) e l’11% di voti contrari (massimo consentito 25%): il testo è stato quindi approvato (scoring 53 voti a favore e 7 contrari). L’Italia questa volta ha votato a favore.
Ciò significa che nel corso del prossimo incontro dell’ISO/PC 283, in programma dal 18 al 23 Settembre a Malacca (Malesia), il segretariato tecnico di BSI proporrà di procedere direttamente alla pubblicazione della norma ISO 45001. Per fare ciò sarà sufficiente derubricare in quella sede i circa 1630 commenti raccolti in merito al secondo draft.
In caso di completamento dei lavori è prevedibile la pubblicazione di ISO 45001 entro fine 2017-inizio 2018. In caso contrario si ricorrerà alla circolazione di un nuovo documento (FDIS) e ad una nuova votazione, sul quale esito tuttavia dovrebbero esistere molti meno dubbi.
Naturalmente non è né sarà in alcun caso in discussione l’impostazione High Level del testo 45001.
Ciò significa che un altro tassello si aggiungerà nella direzione di un’integrazione delle principali norme sulla Qualità-Ambiente-Sicurezza. Questo risulta di buon auspicio perché anche gli standard dei sistemi SGS-PIR possano allinearsi all’impostazione High Level universalmente riconosciuta.

Articoli Recenti

SINDAR S.r.l. – corso Ettore Archinti 35, 26900 Lodi LO – tel 0371549200, fax 0371549201, sindar@sindar.it – P.IVA e C.F. 12608410150 – Note legali