La società effettua valutazioni di impatto acustico per attività temporanee, quali manifestazioni e cantieri (fissi e mobili).

In ottemperanza alle diverse normative regionali, ciascun Comune ha l’obbligo di realizzare Regolamenti Comunali per la disciplina in deroga delle attività rumorose temporanee (cantieri, manifestazioni, spettacoli, concerti, fiere, sagre, ecc) seguendo le linee guida emanate dalla propria Regione.

Attraverso tali regolamenti vengono individuate le zone adibite al pubblico spettacolo, i livelli massimi consentiti e il numero di manifestazioni eseguibili annualmente.